Magic Blues 2006

Cinque anni di successi

La quinta edizione, con la novità della doppia serata ogni settimana è stata parzialmente rovinata da Giove Pluvio, particolarmente “insensibile” con il valido gruppo capitanato da Fabio Treves e con Guitar Ray, costretti ad un concerto freddo e bagnato a Cavergno. I migliori concerti comunque hanno goduto del bel tempo e di un numero sempre crescente di spettatori. Vincente la scelta di non proporre solo nomi noti, ma di puntare su musicisti di nicchia quali la gradita sorpresa Nick Moss a Cevio, capace di infondere nuova linfa e nuove idee allo stile Chicago blues. Oltre a lui mattatore il grande Ronnie Baker Brooks, figlio d’arte, nell’apoteosi della rassegna in quel di Avegno, i trascinanti Blue Earth di Jimmy D.Lane e proprio in apertura la splendida voce dell’affascinante Sydney Ellis e dei suoi Midnight Preachers. Il Festival è ormai diventato un punto di riferimento imprescindibile nel panorama dei festival estivi in Ticino.

Programma

Rassegna stampa

01.01.2006

La Regione Ticino

28.03.2006

La Regione Ticino

12.05.2006

Corriere del Ticino

27.06.2006

Corriere del Ticino

07.07.2006

La Regione Ticino

24.07.2006

La Regione Ticino

29.07.2006

La Regione Ticino

31.07.2006

Corriere del Ticino

Poster artistico