27.07.2007, Maggia

Aligator Nail, Walter "Wolfman" Washington

Aligator Nail

Il Blues, colonna sonora di tutta la mia vita … Stephanie Ghizzoni, canta da quando ha 13 anni, e si definisce “pittrice da sempre”. Alligator Nail: sei musicisti già da diversi anni appartenenti al panorama Blues dell’Italia settentrionale ... accomunati dall'amore per quest’affascinante genere, propongono un repertorio ricercato nel Blues delle radici a tratti velato da contaminazioni Soul, Cajun / Zydeco.

Website

Walter "Wolfman" Washington

Walter W. Washington nasce a Crescent City nel 1943. Già da bambino dimostra uno speciale talento musicale, da adolescente tiene delle tournee per imparare il mestiere del musicista. Con Irma Thomas’s Tornados ha suonato negli club e teatri in tutta America. Questo finché non arriviamo negli anni ’70 quando „Wolfman“ arriva alla conclusione di dover mettere in atto le proprie idee. Con „Solar System“, la sua prima band suona in diversi club nelle vicinanze di New Orleans e propone soprattutto brani da lui composti. In questo periodo inizia inoltre la sua collaborazione ventennale con Johnny Adams (l’usignolo di New Orleans). Walter W. Washington é il bandleader dei „Roadmaster“ che Johnny chiamava così. Durante i vent’anni di stretta collaborazione Johnny Adams produce molti dischi, ma nello stesso tempo Walter segue anche i suoi progetti personali. Per dieci anni mantiene un impiego fisso nel „Dorothy’s Medallion Lounge“. E proprio qui diventa „la rivelazione della vita notturna di New Orleans“. In questo periodo ha prodotto il suo primo album „Leader of the Pack“. In seguito con la Rounder Records produce tre dischi veramente straordinari: „Wolf Tracks“, „Out of the Dark“ e „Wolf at the Door“. Nel 1997, sempre con la casa discografica Rounder produce un’altro album veramente fantastico intitolato: „Funk is in the House“. La sua attuale band é composta da musicisti con i quali Washington lavora da anni, ma anche da giovani talenti di New Orleans. Da anni Walter „Wolfman“ Washington é in tournee in America (e soprattutto d’estate) in Europa. Partecipando ai vari festival in giro per il mondo, si è sicuramente fatto un nome con i „Roadmaster“, ma sono oramai passati diversi anni da quando era „la rivelazione della vita notturna di New Orleans“...

Website