Magic Blues 2008

Le mille sfaccettature Blues

Nel 2008 l’occhio si sofferma particolarmente sul mai dimenticato Roger Chapman, carismatico cantante, ex-leader dei Family (gruppo seminale nei primi anni ’70) e sul pirotecnico Danny Bryant e la sua Redeye Band, sanguigno e sbalorditivo chitarrista anglosassone, nuovo alfiere del British Blues. Purtroppo la pioggia battente riduce a 45’ il concerto del primo e costringe il secondo per il concerto di chiusura del Magic Blues a Moghegno a suonare sotto un vero e proprio diluvio (e non di note). La palma del migliore spetta però a Otis Grand, accompagnato a Maggia dai gruppi italiani di Rock-blues, influenzati dai Gov’t Mule. Al mitico Sonny Rhodes è toccata l’apertura delle danze al Grotto Mai Morire. Spazio anche ad artisti di casa nostra. Oltre al ritorno di Joe Colombo, anche gli Sly Wolf di Mauro Pesenti e dei Cross-Fires di Ricky Braga a Cevio, con un concerto dedicato a Ray Charles. La settima edizione resterà per ora l’ultima a dover fare i conti con Giove Pluvio, sperando che lo resti per sempre…

Programma

Rassegna stampa

27.02.2008

La Regione Ticino

27.02.2008

Corriere del Ticino

15.05.2008

La Regione Ticino

27.05.2008

La Regione Ticino

26.06.2008

La Regione Ticino

02.07.2008

La Regione Ticino

07.07.2008

La Regione Ticino

09.07.2008

La Regione Ticino

14.07.2008

La Regione Ticino

16.07.2008

‘Made in Italy’ e Graziano Romani

21.07.2008

La Regione Ticino

23.07.2008

La Regione Ticino

28.07.2008

La Regione Ticino

04.08.2008

La Regione Ticino

06.08.2008

La Regione Ticino

11.08.2008

La Regione Ticino

16.08.2008

La Regione Ticino

18.08.2008

La Regione Ticino

Poster artistico