03.07.2008, Avegno

Aligator Nail

Acquazzoni giovedì sera per il concerto degli Alligator Nail

Seconda serata, sempre al Grotto Mai Morire, con il gruppo Alligator Nail della brava cantante Stephanie Ghizzoni. Le avverse condizioni atmosferiche hanno costretto gli organizzatori a predisporre il concerto all’interno del locale. Il gruppo italiano, già più volte apprezzato al Delta Beach Lounge, ha offerto un’ampia gamma di generi musicali, interpretando a suo modo, classici di sapore jazz come “St.James infirmery” di George Gershwin, classici blues come “Can’t get satisfied” di Muddy Waters e “Sittin’ on top of the world” di Charles Burnett, coinvolgendo con vari strumenti a percussioni, maracas e quant’altro gli spettatori nella rivisitazione di grandi brani di zydeco nella pura tradizione di New Orleans. Peccato che il tempo incerto abbia tenuto lontano il folto pubblico del giorno precedente.

Aligator Nail

Il Blues, colonna sonora di tutta la mia vita … Stephanie Ghizzoni, canta da quando ha 13 anni, e si definisce “pittrice da sempre”. Alligator Nail: sei musicisti già da diversi anni appartenenti al panorama Blues dell’Italia settentrionale ... accomunati dall'amore per quest’affascinante genere, propongono un repertorio ricercato nel Blues delle radici a tratti velato da contaminazioni Soul, Cajun / Zydeco.

Website