30.07.2010, Bosco Gurin

Tomamichel Duo, Tolo Marton

Tolo Marton, omaggio al grande Jimi Hendrix

Chiusura di settimana al fresco di Bosco Gurin per un altro grande ritorno in valle, quello di Tolo Marton, senza dubbio il miglior chitarrista rock d'Oltralpe e tra i migliori al mondo, preceduto dal musicista di casa Paolo Tomamichel, impegnato in un set acustico dal sapore folk-rock con la voce delle tre graziose Mountain Queens. Il trio di Marton è partito con una serie di brani country per arrivare in conclusione ad un omaggio al grande Jimi Hendrix, con brani quali "Red house" "Manic depression" ed "Hey Joe" che hanno dimostrato ancora una volta la classe di questo stratosferico chitarrista trevigiano.

Tolo Marton

Il guitar hero italiano per eccellenza

Il suo stile musicale è il rock classico, ricco di influenze importanti quali Jimi Hendrix, Rory Gallagher, Nils Lofgren, Miles Davis e B.B. King. Da giovane ebbe una breve parentesi con il gruppo Le Orme (“Smogmagica”), che lo rivelò al mondo intero. Da allora ha iniziato una lunga carriera solista, collaborando con giganti quali Jack Bruce e Ginger Baker. Nel 1988 vinse il “Jimi Hendrix Electric Guitar Festival” a Seattle, ricevendo lodi personali dal padre di Hendrix. Alla testa di un solido trio Tolo Marton percorre ancora oggi con grande successo i maggiori festival europei e americani.

Website

Tomamichel Duo

Da anni un’istituzione in Ticino

Potrebbe accontentarsi dei suoi successi in ambito folk-rock, ma il suo grande amore per il blues lo ha portato parecchie volte ad esibirsi in solitaria o assieme a musicisti famosi come Benny Turner, sempre entusiasti di questo musicista ticinese dal carattere riservato.