13.07.2017, Giumaglio

WellBad, Nine Below Zero Big Band

WellBad

Testi scurrili e sound graffiante

Lo scorso anno i WellBad hanno vinto la German Blues Challenge e quest'anno si sono aggiudicati li terzo posto all'European BluesChallenge tenutosi a Torrita di Siena. Grazie a questi riconoscimenti hanno potuto suonare in Europa e negli Stati Uniti. Se cerchiamo un paragone nel mondo cinematografico allora vengono in mente registi fenomenali quali Quentin Tarantino, Jim Jarmusch o David Lynch a cui rimanda l'atmosfera dei loro brani. La voce del cantante e polistrumentista Daniel Welbat secca quanto il terreno polveroso della Death Valley, compreso di barba irsuta e pungente come un cactus. Pur essendo di Amburgo, Wellbad ha il sacro fuoco del Blues nelle vene. I testi dei brani si ricollegano a grandi autori del secolo scorso quali Franz Kafka, Dylan Thomas, Charles Bukovski. Rainer Maria Rilke e Berthold Brecht, tematizzando argomenti quali amore, speranza, dolore, perdita e morte. Oltre al leader il gruppo formato dal bassista Stefan Reich, dal chitarrista Lennard Eggers, dal tastierista Simon Andresen e dal batterista Basti Meyer. Loro produttore nientemeno che Stephan Gade (Udo Lindenberg). E' uscito nel 2015 il loro lavoro discografico Judgements day.

Website

Nine Below Zero Big Band 2017

La cult band Nine Below Zero torna al Vallemaggia Magic blues in formato Big Band!

Nel 2015 i Nine Below Zero hanno festeggiato il traguardo dei 35 anni dall'uscita del loro mitico primo album, "Live at the Marquee", rimasterizzato per l'occasione assieme al secondo e terzo album, quelli con la formazione originale. Della formazione di allora oggi rimangono ancora il leader, cantante e chitarrista Dennis Graves e l'armonicista Mark Feltham, che ha calcato il palco anche nella band di Rory Gallagher. Alla reunion del 1989 il gruppo comprendeva addirittura tre membri della band di Gallagher, oltre a Feltham, Gerry McAvoy al basso e Brendan O'Neill alla batteria. Da qualche anno tornato nella band il batterista Ken Bradley, che sedeva dietro i tamburi con Graves e Feltham agli albori della loro carriera nel 1977, nel gruppo Stan's Blues Band, con Pete Clark al basso. I Nine Below Zero hanno diviso in tutti questi lunghi anni il palco con titani quali Eric Clapton, Ray Davies (Kinks), Sting e Brian May (Queen) e sanno coinvolgere e mandare in visibilio il pubblico come pochi altri. Non per nulla l'attore Bruce Willis li ha voluti per l'inaugurazione del Planet Hollywood a Londra. Dalla scorsa estate la band in tour quale big Band. "E' l'avverarsi di un sogno per me" dice Graves "L'energia e l'entusiasmo durante le nostre esibizioni contagioso anche per il pubblico".

Website